Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Arte e Spettacolo’ Category

da Excite

Tutto era cominciato con una telefonata fra il Cavaliere e l’immarcescibile Agostino Saccà. Fra le altre cose, c’era il Bossi che gli rompeva le palle per una fiction su Federico Barbarossa, il cavaliere accennava a certe attrici da raccomandare. Non tanto per se –naturalmente- quanto per per un certo senatore del centro-sinistra che vi era interessato a magari sarebbe passato al centro destra. «potrebbe passare con l’opposizione condannando il governo». Agostino servizievolissimo e molto acquiescente dava naturalmente tutto per scontato, come già fatto. Le attrici raccomandate dal Cavaliere (ma anche l’ex ministro Mastella ci ha spiegato ieri che in politica si fa così) sono quattro bellissime ed incolpevoli ragazze che rispondono ai nomi di : Elena Russo, Evelina Manna, Antonella Troise, Camilla Ferranti ed alle quali occorre fare un pochino di pubblicità perché, almeno come fisico, se la meritano hanno creato un problema a Berlusconi. Gli inquirenti di Napoli infatti pensano che «Berlusconi debba essere indagato di corruzione in concorso con Saccà per cui è già stato chiesto il giudizio. Il pm Vincenzo Piscitelli contesta il reato di corruzione in quanto Saccà avrebbe favorito le attrici “raccomandate” per la loro partecipazione a fiction televisive in cambio della promessa di un sostegno, da parte dell’ex premier, alle sue future attività private. L’indagine si basa su intercettazioni telefoniche sulle utenze di Saccà» . Sennonché i guai del Cavaliere nono sono finiti perché c’è anche un’altra componente : ed è quella della campagna acquisti di senatori della maggioranza per ribaltare l’attuale dare la spallata a Prodi e magari andare ad un governo in cui lui fosse maggioranza. Ma essendo questa un’altra storia, gli atti sono stati trasferiti per competenza a Roma. Le attrici oggetto di…conversazione

Annunci

Read Full Post »

Riprendiamo da “Pupia” l’ennesiam notizia con uno sfondo di pruderie che però pare prendere piede grazie a youtube .
«Una prof inglese è stata sospesa dal suo lavoro per aver girato una pubblicità “spinta”. Il provvedimento è stato adottato dopo la denuncia degli studenti che hanno pizzicato in rete, su YouTube, il video della loro insegnante.
Le immagini, relative a uno spot promozionale di abiti da lavoro, vedono la professoressa Sarah Green protagonista di scene di sesso. Anche se la pubblicità è stata girata prima che lei diventasse insegnante di inglese alla Stockport Grammar School, questo non è servito per evitarle l’espulsione. Un caso in parte simile a quello della professoressa di Pordenone, Anna Ciriani, anch’essa sospesa dal lavoro dopo la scoperta, fatta da alcuni studenti, di sue foto e filmati hard in rete. Proprio qualche giorno fa, la Ciriani, ospite al Maurizio Costanzo show ha dichiarato:  “Non sono una pornostar, l’unico lavoro che faccio, con professionalità e preparazione, è quello di insegnante. A Berlino ero con mio marito. Ho dei valori e amo i miei figli che sono la cosa più importante della mia vita. Non ho fatto niente di male, mi sono solo divertita in maniera allegra e, come me, c’erano tante donne nude. E’ cominciato tutto per divertimento e ognuno, nella sua vita privata, si diverte come vuole”.  Insomma, cresce il fenomeno delle “Pornoprof”, con i loro filmati che, negli ambienti scolastici, stanno diventando dei veri e propri cult».
Fonte : PUPIA TV

Read Full Post »

telespettatori.jpgLeggendo l’articolo di Laura Costantini, voglio entrare in un argomento che volutamente avevo trascurato. In una non so quale notte insonne guardavo RAI2, rete che non apprezzo per i pettegolezzi cattivi e la bassa qualità delle trasmissioni e dei “raccogliticci” spacciati per giornalisti mentre in gran parte – seppur iscritti all’albo – rispondono al referente politico piuttosto che al buon mestiere.

Ebbene credo fosse una ripetizione, ne fanno 5 o 6 nella giornata, di un arrivo, se non dell’ Arrivo degli squinternati narcisisti su quell’isola che dicono essere nello Yucatan (grazie a Laura per l’informazione). Mi sono trattenuto per un istintivo senso di losco o truffa a guardare lo svolgimento della faccenda, come subodorassi un trucco, una porcata, un inganno per telespettatori poco accorti.
Avendo sottomano tutta una serie di telecomandi adatti all’uso ed un nastro nella “macchina” (ne tengo sempre uno pronto per registrare eventuali fatti d’interesse) ho immediatamente premuto il “REC” ed ho seguito le immagini. Per chi segue, o ha seguito, o seguirà questi programmi, suggerisco di tralasciare gridolini, parolacce, insultini (che sono tutti in “regia” come gli applausi nella trasmissione di Fazio: Albanese e Littizzetto esclusi) e di concentrarsi sulle immagini. La Costantini ha beccato una luna fasulla, io – per supporto mi sono riguardato la registrazione – penso che su quell’elicottero non ci fossero i narcisisti, ma i “seals” o quantomeno, viste le innumeri fiction sulle forze di polizia, i Lagunari del battaglione san Marco. Oppure, considerato il fatto che sul quel tipo di elicottero non ci vanno più di dodici persone e che dovevano essere imbarcati i cineoperatori, che ci fossero due elicotteri. Uno per gli stuntmen (o Seals o Lagunari) ed uno per i fregnoni. La convinzione della truffa (riguardo a spettatori che davvero saranno rimasti convinti che Margioglio abbia l’abilità di un aerosoccorritore di piloti precipitati) sta nella differenza fra l’essere e l’agire.

i naufraghi sbarcano sull’isola dei famosi

Nell’elicottero che chiameremo «A» vedevi personaggi terrorizzati (immagino taluni lo fossero davvero) che urlavano, taluno piangeva, si auto commiseravano (sempre con gridolini da regia televisiva) erano bagnati in viso (probabilmente a causa di qualche secchio d’acqua visto che l’elicottero stava ad una quota di trenta o quaranta metri) insomma smaniavano. Ad un grido della Ventura: «ragazziii, coraggio buttaaaatevi!» assistevi ad un fatti strano. La conigliera era diventata una savana, i conigli ruggivano ed una solerte telecamera (io penso sempre sull’elicottero A) distribuiva nell’etere immagini di ammaraggi favolosi. Quei piagnoni si tuffavano dall’elicottero? Si ma da un altro (quello B, naturalmente, dei seals o dei lagunari) e meglio di quanto vediamo nei film di Predator, Apocalipse now e via discorrendo. E’ un reality? Per me una truffa per telespettatori frustrati che si proiettano in quelli che sono sostituiti da quegli altri che fanno il lavoro di quegli altri. Fiction appunto. Solo che preferisco le “fictiones” di Borges.

LINK

Read Full Post »

huzinker.jpg

Ricordate la metà degli anni 90? Un sederino fasciato in uno slip ed un treccione biondo; era lei la ragazza oggi più presente sui rotocalchi, televisioni e cinematografi. Ne ha fatta di strada la ragazzina che sgambettava a Zelig nelle pantomime con Claudio Bisio. Poi Striscia la notizia, qualche film e molte comparsate. Sempre allegra pimpante con un famoso e favoloso matrimonio alle spalle oggi si ritrova ad essere in cima alle classifiche di notorietà per il 2007. Auguri alla bella (e rifatta) Michelle. Da l’Unione Sarda riprendiamo: « Dal Festival di Sanremo al musical con Cabaret, da Striscia la notizia al cinepanettone Natale in Crociera, passando per i flirt con Daniele Pecci e Luigi De Laurentiis: c’è stato sempre un buon motivo per parlare (e scrivere) di Michelle Hunziker, che così, a fine anno, risulta il personaggio più mediatico del 2007, numero uno per copertine, articoli e contenuti web conquistati.
Quella di Michelle Hunziker è un’esposizione record: basti pensare che Laura Chiatti, al secondo posto, ha ottenuto meno della metà dello spazio sui media. Al quarto posto Simona Ventura. I personaggi della classifica sono stati poi sottoposti al gradimento dei lettori di “Tv Sorrisi e Canzoni”, che hanno fatto scendere la Hunziker in seconda posizione, con un voto medio di 7,29, superata dall’ex marito Eros Ramazzotti, che quanto a citazioni sui media è solo diciassettesimo. I primi dieci classificati per popolarità sono: Michelle Hunziker (1727 punti), Laura Chiatti (700), Riccardo Scamarcio (604), Simona Ventura (572), Ilary Blasi (522), Anna Falchi (459), Nina Moric (444), Francesco Coco (409), Alena Seredova (385) e Gigi D’Alessio (355).
Per Gradimento: Ramazzotti, Hunziker, Scamarcio, Pecci, Chiatti, Ilary Blasi, Brad Pitt, Alena Seredova, Simona Ventura, Elisabetta Canalis.»

Gossip.Ne ha fatta di strada Roberta
Arouetvoltaire – Il mio Blog libero – lunedì 31 dicembre 2007

L
 

Read Full Post »

SABATO 15 DICEMBRE, ORE 21

INAUGURAZIONE DELLA MOSTRA SUL FUMETTO

“”

Ancora una volta il cartellone del “Teatro da Camera” della Fabbrica Illuminata si concentra sul “fumetto”. Dopo la mostra della passata edizione dedicata a Davide Fabbri (uno dei migliori disegnatori internazionali, attualmente al lavoro negli Stati Uniti sulla serie originale di Star Wars), oggi è la volta dei fratelli Bruno e Paolo Tremulo, gli autori di “Fisietto“, la maschera che meglio esprime la tipicità cagliaritana, attorniata com’è da una galleria di personaggi, tutti dotati di una peculiare e inimitabile identità, che insieme a Fisietto ne combinano di tutti i colori, in un magma linguistico, uno slang tra italiano e cagliaritano, che testimonia della grande vitalità della lingua sarda. Questa lingua non è solo un mezzo, un significante qualsiasi, ma assurge al ruolo di protagonista sino ad assomigliare ai tipi umani e alla loro miseria.

 alla presenza degli autori Bruno e Paolo Tremulo

dei disegnatori Lorenzo Lepori e Bruno Olivieri

che eseguiranno dal vivo alcuni ritratti dei partecipanti

 

LA MOSTRA RESTERA’ APERTA PER TUTTE LE FESTE DI NATALE .

(per informazioni telefonare alla segreteria della “Fabbrica Illuminata” – tel 070 6848645)

Read Full Post »

Andrea Ronchi (ora AN) in versione “baffetto”, invece che fare il moderatore in una trasmissione con Moana Pozzi in una tribuna elettorale del 1993, attacca vergognosamente e con una certa maleducazione Moana che allora era candidata a Sindaco di Roma. Internet ci fa testimonianza che il vizietto che Ronchi oggi mostra nelle sue “interruzioni” su Omnibus ha una lunga scuola. Odioso il “disprezzo” che usa nella intervista a Moana. Di Moana Pozzi e della sua morte lo scrittore Brunetto Fantauzzi ha una opinione del tutto particolare della quale ha dato varie testimonianze.

 

Read Full Post »

 

Nel paesino toscano di Anghiari, Miranda e Mariano conducono una vita tranquilla gestendo un banco-frutta e verdura nel mercato locale. Un giorno, però, l’incontro con un affascinate fotografo (G.Garko) propone alla bella Miranda di posare per un calendario porta scompiglio nella coppia perché si tratta di un calendari sexy da realizzare alle Seychelles. Un film dal carattere natalizio, almeno per la data di uscita a metà dicembre, col solito Pieraccioni innamorato che però, in questa occasione viene piantato dalla “moglie bellissima”. Laura Torrisi  ha partecipato ad uno degli ultimi numeri del GF ed il suo fans Club ha organizzato una clip per lei.

Read Full Post »

Older Posts »